//
stai leggendo...
Economia

E infine Il Sole 24 Ore si accorse dell’isola di Kish

Euro Dollaro Brasile“A sud dell’Iran, nel Golfo Persico, si erge l’isola di Kish. Questo piccolo lembo di terra, dove vivono poco più di 20mila abitanti, è sconosciuto ai più ma potrebbe presto conquistare fama. Perché nel luglio 2011 il ministro del Petrolio ad interim iraniano ha inaugurato in questa isola la prima Borsa al mondo dove è possibile acquistare e vendere petrolio senza avere un dollaro. Per questo motivo c’è chi pensa che l’isola di Kish, così come la cittadina del New Hempshire Bretton Woods è stata per circa 30 anni (dal 1944 al 1971) il simbolo del nuovo ordine mondiale al termine della Seconda Guerra Mondiale, potrebbe divenire il simbolo di un nuovo ordine generato dall’attuale guerra delle valute“. Così scriveva ieri il Sole 24 Ore. Se qualcuno volesse capire perché Kish possa diventare il simbolo del nuovo ordine mondiale, consiglio di leggere ilo mio primo pamphlet sulla Terza Guerra Mondiale? La Verità sulle banche, Monti e l’Euro.

Natalia Castaldi, facendo un commento al mio ultimo blog su Mitt Romney, mi chiede una previsione su chi vincerà le elezioni americane e se penso che un ritorno al Gold Exchange sia possibile. Non sono un indovino, quindi non so chi vincerà le elezioni americane. Io spero Obama (ma non è così sicuro, come alcuni dicono).

Per quanto riguarda il Gold Exchange credo che questa ipotesi sia totalmente impraticabile. Rimane il sogno di una nuova età dell’oro per una élite che non si rassegna o non vuole prendere atto che l’egemonia americana è in declino irreversibile.

 Elido Fazi

banche Monti euroLa terza guerra mondiale? La verità sulle banche, Monti e l’Euro. (Vol. 1)
Autore: Elido Fazi
Disponibile in formato ebook (solo 1 euro) su:

Il formato cartaceo (4,90 euro) è disponibile in libreria e nei negozi online.

È vero che la crisi finanziaria di Wall Street del 2008 è stata peggiore di quella del 1929? Perché Andrea Camilleri ha dichiarato sabato 21 gennaio al nuovo programma di Serena Dandini su La7 che è scoppiata la terza guerra mondiale, per ora solo soft? E perché un finanziere come George Soros, uno che viene ancora oggi ricordato come “colui che spezzò la schiena alla Banca d’Inghilterra nel 1992”, dichiara che Lloyd Blankfein, il capo della Goldman Sachs, non è soltanto un uomo avido e poco illuminato, ma il “male assoluto”, come il nazismo e il comunismo? Cosa ne pensa Mario Monti, per anni consulente della Goldman Sachs? Soprattutto, possono gli Stati Uniti – che sono il paese più indebitato al mondo e il meno competitivo in assoluto se si guarda alla differenza tra importazioni e esportazioni – uscire dalla situazione economica in cui si trovano senza innescare una guerra? Perché il presidente Obama ha firmato il 31 dicembre del 2011 una legge per punire qualunque organizzazione faccia transazioni con la Banca Centrale dell’Iran, che ha avuto l’ardire di aprire una Borsa del petrolio dove si tratta in euro e altre valute, ma non in dollari? Ecco alcuni dei i temi affrontati in questo pamphlet, scritto di getto analizzando le cause più profonde della crisi americana e di quella europea in un contesto in cui si trovano alla ribalta gli interessi di paesi come la Cina e l’India.

Annunci

Discussione

5 pensieri su “E infine Il Sole 24 Ore si accorse dell’isola di Kish

  1. Grazie per la risposta, dott. Fazi, anche io spero che a vincere sia Obama e concordo sulla visione decadente di una élite da nouvelle età dell’oro tristemente ancorata a sogni di passate glorie.

    Pubblicato da natàlia castaldi | 26 settembre 2012, 13:57
  2. Il dollaro non più la valuta primaria mondiale? E al suo posto lo yuan cinese o addirittura qualche altra valuta quasi “sconosciuta”? Non sarebbe uno shock tremendo per tutti noi occidentali? Come riuscire a immaginare un nuovo ordine mondiale senza il predominio di una valuta di paesi occidentali?

    Pubblicato da Francesca Rita Rombolà | 26 settembre 2012, 14:48
  3. Ma siamo sicuri che il nuovo ordine mondiale, economico e finanziario, non sia giá realtá?

    Pubblicato da Giacomo Mandorlin | 26 settembre 2012, 15:05
  4. Ho letto il libro e trovo che le tesi avanzate non solo non sono azzardate ma appaiono assolutamente logiche e attendibili. È chiaro che i giochi stanno venendo alla luce e che la grossolanità della strategia americana sta mostrando la sua grana perversa sulle spalle stesse degli americani ridotti a popolo di assistiti come i cittadini romani panem et circenses dell’impero romano-mediterraneo.
    In due opere, la prima ripubblicata per Liberilibri nel 2008 “Dossier Utopia, ovvero l’inganno democratico” e la seconda “Ho ucciso un poeta” pubblicata da Pequod nel 2005 (Titolo orrendo imposto per opportunismo mediatico dall’editore) di Giovanni Heidemberg, le logiche dell’inganno democratico e le trame internazionali operanti con la connivenza dei viceré locali e dei poteri forti sono indagate con qualche lucidità e messe a nudo da informazioni e ragionamenti che filano altrettanto bene che nel suo “La terza guerra mondiale”.
    I due volumi più il prossimo che trova difficoltà ad essere pubblicato per ragioni evidentemente politiche hanno cominciato in epoca insospettabile a svelare molte delle orrende nudità del ridicolo re che ci guida verso il baratro.
    La mia proposta è un improvement dell’alleanza di coloro che si muovono in questo senso, da promuovere con sinergie e convegni.
    Con i migliori saluti
    Giovanni Heidemberg

    Pubblicato da Giovanni Damiani | 26 settembre 2012, 15:15
  5. Ho appena comperato il libro, a giorni un mio commento. Trovo molto interessante l’idea di questa collana, per i temi trattati,il prezzo e i contributi. Avete in preparazione un libro sull’Europa? Grazie. Giovanni Martini

    Pubblicato da Giovanni Martini | 27 settembre 2012, 13:34

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

ACQUISTA I LIBRI IN E-BOOK AL PREZZO DI 1 EURO!

ACQUISTA I LIBRI IN CARTACEO

E-BOOKS IN ENGLISH

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: