//
archivio

fazieditore

fazieditore ha scritto 53 articoli per

Unione Bancaria: per il Vicepresidente Pittella serve il «compromesso»

Sono settimane di lavoro intenso per l’Ecofin, il Consiglio dei Ministri di Economia e Finanza degli Stati membri dell’UE. In cantiere c’è la realizzazione dell’Unione bancaria europea, uno dei provvedimenti anti-crisi stabiliti nel giugno scorso, nonché un passo decisivo verso una maggiore integrazione europea. Naturalmente, non tutti i paesi europei condividono la stessa visione su … Continua a leggere

“Londra non puo’ essere la capitale finanziaria dell’Euro”: scontro Francia-Inghilterra sul ruolo della City

Per il governatore della Banca di Francia Christian Noyer, «la City di Londra dovrebbe cessare di essere il maggior centro finanziario dell’Euro». Parlando oggi  al quotidiano britannico «Financial Times», Noyer ha affermato che «non esiste alcuna spiegazione logica per cui il cuore finanziario dell’Eurozona si trovi offshore».  Per il governatore della banca francese, gli affari … Continua a leggere

Il piano di Barroso per un’Europa più forte

Anche se i principali quotidiani italiani non ne hanno parlato, ieri José Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea, ha presentato un «Blueprint for a deep and genuine EMU: launching a European debate». Riassunto in due parole, il documento di una cinquantina di pagine fa proposte di breve, medio e lungo periodo. Alcune delle proposte possono … Continua a leggere

La crisi diviene un giallo nel nuovo volume di Elido Fazi

Un vero e proprio giallo. In questo modo è stato definito il secondo libro scritto da Elido Fazi intitolato “Chi comanda, Obama O Wall Street?”. La presentazione del volume, svoltasi nella cornice della mostra dedicata al neo-rieletto presidente americano presso Spazio 5 a partire dalle 18:00 di ieri 22 novembre, ha visto protagonisti l’autore del … Continua a leggere

Chi comanda, Obama o Wall Street?

Ancora Barack Obama. Ancora lui per quattro anni presidente americano. Ma c’è una domanda: “Chi comanda, Obama o Wall Street?”. Lo chiede Elido Fazi con il provocatorio titolo del libro pubblicato con la casa editrice che porta il suo nome. Fazi ne discute alle 18.00 di giovedì 22 novembre 2012 con l’economista Luigi Paganetto e … Continua a leggere

L’ombra di Iran e Siria nella ripresa del conflitto israelo-palestinese

La nuova escalation delle ostilità tra Hamas e Israele e il rischio di un conflitto aperto nella Striscia di Gaza sono sviluppi annunciati del processo di trasformazione in corso nel Medioriente. Nel mio saggio edito da Fazi nella collana One Euro, Verso un Egitto democratico – Le sfide di Morsi, primo presidente eletto, parlavo di segni … Continua a leggere

Superministro delle Finanze europeo? Forse ci siamo

Sembra abbastanza probabile che il prossimo, decisivo passo verso gli Stati Uniti d’Europa – e cioè la creazione di un ministro delle Finanze europeo con potere di veto sui bilanci nazionali – possa essere deciso già a partire dal prossimo vertice dei capi di Stato a dicembre. A quanto pare, Germania e Francia hanno ormai … Continua a leggere

Cantiere Europa 2013

Ormai possiamo affermare senza tanti dubbi che il 27 e il 28 giugno scorsi i capi di governo europei hanno finalmente preso le decisioni giuste. Lo conferma in un’intervista rilasciata congiuntamente a cinque quotidiani europei («La Stampa», «The Guardian», «El País», «Gazeta Wyborcza» e «Süddeutsche Zeitung») il presidente francese François Hollande. «Oggi più nessuno pensa … Continua a leggere

Premio Nobel all’UE? Grazie, ma non fa nessuna differenza

Ad eccezione del 1995, l’anno in cui inaugurai la Fazi Editore, quando a ottobre il premio fu assegnato a un poeta che stavo pubblicando io, Seamus Heaney, non sono mai stato un entusiasta delle scelte degli accademici del Nobel, né in letteratura (lo hanno dato addirittura a Carducci, per non parlare di altri ancora meno … Continua a leggere

Old habits die hard (le vecchie abitudini sono dure a morire)

Di Patrizio Nissirio Una delle battaglie decisive per la Grecia che si inabissa nella povertà e nella disperazione, mentre si avvia verso il sesto anno di recessione (la previsione per il 2013 è stata fatta davanti al Parlamento dal ministro delle Finanze Yiannis Stournaras), è quella contro la corruzione, le clientele, l’illegalità diffusa. Eppure, persino … Continua a leggere

ACQUISTA I LIBRI IN E-BOOK AL PREZZO DI 1 EURO!

ACQUISTA I LIBRI IN CARTACEO

E-BOOKS IN ENGLISH

Annunci